LATEST NEWS

Don't lost it!

CE L’ABBIAMO FATTA!

Si è conclusa sabato 17 giugno l’ottava edizione Masters e seconda Veterans della Coppa del Mondo di HIL.
La Coppa del Mondo si è svolta con una nuova formula, in due maxi gironi, su 5 giorni, con quarti, semifinali e finali, nel complesso 80 partite su due Arene, Palaonda e Meranarena.
Un plauso va a tutti i volontari, cronometristi, massaggiatori e staff che hanno permesso la riuscita dell’evento ed accolto tutti gli atleti da tutto il mondo con professionalità, ma soprattutto con il sorriso e disponibilità.

L’Italia 38 doveva riscattare la delusione 2016 e lo ha fatto sfiorando la finale, perdendo in semifinale contro i quotati USA all’overtime per 4-3, dopo essere stati anche in vantaggio 3-1. Nella finale per il bronzo l’Italia si impone 2-0 contro la Svizzera.

L’Italia 45 dopo l’ottimo argento 2016 in questo mondiale si piazza soltanto al settimo posto, perdendo ai quarti contro il Canada ed in semifinale contro la Francia.

La vittoria finale nella categoria Masters va nuovamente alla Repubblica Ceca che batte 3-1 gli USA, replicando quindi la finale 2016. Sorpresa invece nella Over 45 dove la Slovacchia si aggiudica la Veterans Cup per 8-4 contro gli USA, mentre conquista il bronzo la Repubblica Ceca battendo il Canada 4-3.

12 Nazioni presenti, 22 squadre, tra cui 2 nuove nazioni aderiscono a FIRS, Ungheria e Slovacchia, per l’edizione 2018 ci saranno nuove iscritte al mondiale dei “Vecchietti”. Complimenti a tutti gli atleti e staff per lo splendido spettacolo sportivo offerto e per lo splendido spirito di amicizia in campo e fuori.

Leave a Reply